Perche scatti fotografie?

Pubblicato Da

Data

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram

Nella vita non mi sono mai domandato per quale motivo amassi giocare a pallone, suonare la chitarra o andare al cinema. Se qualcosa ti piace e ti fa star bene non sono convinto sia necessario chiedersi perché.

Ai fotografi però, dalle leggende a quelli “normalmente bravi”, prima o poi la domanda viene posta: perché scatti fotografie? Se appartieni al gruppo dei “fenomeni” sicuramente anche altri tenteranno di rispondere per te, pertanto la faccenda non dovrebbe preoccuparti troppo. Io, dopo anni di studi, posso forse sperare di far parte dell’altra categoria, perciò la risposta devo per necessità cercarmela da solo, prima d’esser “pizzicato”  impreparato. Ormai ci penso da parecchio tempo, ma confesso di non aver ancora formulato una frase ad effetto che sia efficace.

All’inizio ho scavato nella mia mente, alla ricerca di concetti profondi e forse troppo contorti, poi mi sono ricreduto e convinto che la giusta via fosse, come sempre, quella della semplicità:  ci sono molteplici aspetti che entrano in gioco quando scatti fotografie, alla fine conviene scegliere quello più importante per te e farlo diventare la tua risposta breve.

Potrei affermare che la fotografia, date le sue intrinseche peculiarità, soddisfa pienamente la mia voglia di condivisione: te lo faccio vedere, guarda, era proprio cosi! La fotografia poi, quel che racconti lo attesta come reale, lo rafforza, donando alle tue storie l’incontrovertibile autorevolezza del vero. Se fotografo non rimango silente spettatore di ciò che non funziona e dovrebbe essere cambiato. Lotto e faccio la mia parte, o almeno ci provo. Qualche volta davanti ad un’ immagine particolarmente ben fatta mi commuovo, non ve lo nascondo.

È vero però, che ti costringo a guardare, quel che ho da dire è importante e lo sono anche io! Ecco allora che divento un arrogante, un presuntuoso, un fottuto narcisista!

La risposta breve? Proprio non je la posso fa’.